La città invisibile. L’archeologia urbana in Lombardia per un paesaggio culturale. Tutela, valorizzazione ed edutainment. CALL FOR POSTER

Milano, Soprintendenza Archeologia della Lombardia, Sala Colonne - Soprintendenza Archeologia della Lombardia

21 e 22 aprile 2016 - Convegno

Il ritrovamento di contesti archeologici che consentono la ricostruzione delle città antiche costituisce una componente del paesaggio urbano contemporaneo. L’archeologia, pertanto, in quanto capace di portare alla luce le tracce dell’evoluzione storica dei centri abitati, non va vissuta come pura necessità, ma anche e soprattutto come opportunità culturale.
Quali, dunque, le migliori politiche e pratiche di tutela, valorizzazione e comunicazione?
In che modo diffondere e condividere l’immagine di un luogo attraverso l’archeologia?
Quale strada percorrere perché i resti antichi siano percepiti come eredità collettiva e patrimonio identitario?
Come agire perché tali beni siano considerati risorse più che ostacoli allo sviluppo?

Di questi temi si discuterà nell'ambito del workshop "La città invisibile. L’archeologia urbana in Lombardia per un paesaggio culturale.Tutela, valorizzazione ed edutainment".


Call for Poster – Limite per la presentazione delle proposte: 18 aprile 2016

La proposta di presentazione del poster dovrà pervenire entro l’17 aprile 2016 all’indirizzo della segreteria organizzativa del Workshop (francesca.roncoroni@beniculturali.it). Entro il 19 aprile 2016 il comitato scientifico si esprimerà per l’ammissione, l’ammissione con proposta di modifica o la non ammissione. Il giudizio sarà basato sulla congruità dell’argomento proposto rispetto ai temi affrontati.

francesca.roncoroni@beniculturali.it

Documenti da scaricare